Bussola del LavoroEventiIn evidenzaNewsRisorse Umane

La Bussola del Lavoro in Abruzzo e nelle Marche

199 visite
Empoli

Dal 2012 portiamo in tutta Italia l’iniziativa di Orientamento Professionale “La Bussola del Lavoro“. Ricordo il bar in cui parlai per la prima volta di questa idea a Osvaldo Danzi e come cominciammo a confrontarci. Dopo pochi giorni c’era un progetto sulla carta e dopo pochi mesi quell’idea divenne una realtà. Questa business community ha dimostrato, con La Bussola del Lavoro, con il Muster, con Senza Filtro, di poter essere davvero un terreno fertile per far crescere i propri progetti.

La Bussola del Lavoro si basa sul:
-supportare gratuitamente chi sta cercando lavoro: con stimoli e con strumenti concreti
-andare incontro alle persone, uscendo dai soliti luoghi canonici
-chiamare a raccolta gli operatori e i riferimenti del territorio, per avere una pluralità di punti di vista e cominciare a costruire contatti.

Fare Orientamento non significa dare assistenza psicologica, ma non è nemmeno una pratica burocratica da sbrigare.

E’ il confronto con una persona, che oltre al bisogno concreto di raggiungere una meta professionale, ha sicuramente altri tipi di esigenze; come qualsiasi “cliente”, in qualsiasi ambito lavorativo.
Stabiliti i termini del rapporto e partendo da una base di rispetto per ognuno, si può sempre fare qualcosa di concreto. Per la persona è un inizio: una prospettiva diversa, dei numeri di telefono, un modo più efficace di descriversi e di proporsi. Da quell’inizio può partire un nuovo viaggio, che ogni persona deciderà come percorrere.

La prossima settimana saremo al Centro d’Abruzzo a San Giovanni Teatino (Ch) il 18 e 19 e al Centro Città delle Stelle di Ascoli Piceno il 20 e 21.
Ci sarà l’opportunità di avere colloqui individuali gratuiti con consulenti esperti, fare il tagliando al proprio CV, verificare le opportunità del territorio.

In calce i link con i dettagli delle due tappe:
https://bussolapbchieti.eventbrite.it/
https://linkedinbussolaascoli.eventbrite.it/

Lascia un commento