BelleCapocceComunicazione e MarketingEventiIn evidenzaNews

Non è importante arrivare secondi, se lo abbiamo pensato per primi!

473 visite
sammontana parodia

Un Belle Capocce importante quello di ieri sera al Mercato Centrale di Firenze. Alcune foto e anche una breve diretta potrete trovarla sulla pagina FB di FdR, ma per il resto bisognava esserci.

Importante perché questo incontro ha ufficialmente aperto la stagione di FdR in Toscana a cui in breve seguirà un prossimo “Elevator Speech”, la nostra nuova formula in cui ci si presenta attraverso un intervento di interesse comune.

Ieri sera è stata la volta di Paolo Malvaldi, marketing manager di Sammontana. A lui l’onore di rompere il ghiaccio raccontandoci qualcosa di importante e al tempo stesso di affascinante: il dietro le quinte delle campagne pubblicitarie di Sammontana. Un intervento importante perché, oltre a mettere a disposizione di tutti un know-how davvero importante, ci ha permesso di capire come ragionano le grandi aziende quando devono pianificare una campagna pubblicitaria.

Tanti gli spot proiettati che in qualche modo hanno cadenzato anche un periodo temporale ben preciso attraversando circa 20 anni i storia della pubblicità e facendoci anche sorridere nel vedere come eravamo diversi tanto noi quanto i “caroselli” delle aziende. Meno attenti all’estetica, sicuramente più focalizzati sul prodotto e sull’immagine che volevano dare prima di tutto dell’azienda e poi di ciò che vendevano.

Cambiano i consumatori, cambiano i tempi e cambiano gli stili di comunicazione. Arrivano i rapper in spiaggia e raccontano il cono “5 stelle”.

Ma il successo di uno spot a quanto pare, viene decretato anche dalle decine di parodie che lo seguono. E da questo punto di vista, il Cono 5 stelle non sembra essere secondo a nessuno.

O forse si, perché l’estate successiva arriva Algida con Fedez e J-Ax e sembra quasi copiare l’idea dei rapper di Sammontana. E sebbene le visualizzazioni siano molte di più e nessuna parodia, come dice Paolo Malvaldi, l’importante è aver avuto l’idea per primi.

Noi di FiordiRisorse
http://news.fiordirisorse.eu/chi-siamo/

Lascia un commento