News

Il nuovo sito di FdR è anche Social Network. Una Community sempre più selezionata ed esclusiva.

10 commenti2117 visite

.dopo un paio di settimane di testing su strada a spese degli sventurati che se ne sono accorti ed hanno cominciato ad “usarlo”, nonchè dei complici di BlueFactor (Massimo NItti, Barbara Rossi, Matteo Luzzi e Assunta Salerno) che mi hanno supportato anche nelle ore notturne (per non parlare dei “consulenti esterni”, Roberto Fumarola di B2Commerce e Leonardo Paolino di ExtraSrL) possiamo finalmente azzardarci a dire: “Ce l’abbiamo!”

Molte le nuove funzionalità che vi invitiamo a scoprire:
– Grafica rinnovata
– Area stampa mensilmente aggiornata con gli articoli del mondo del lavoro che riguardano il nostro Territorio
– Offerte di lavoro più chiare in collaborazione con i recruiters di FdR
– Partecipazione diretta ai contenuti del sito. Adesso si può non solo rispondere alle discussioni, ma anche lanciarne di proprie
– Più spazi per i BiZ Partners, cuore pulsante di FdR

ma soprattutto

– Social Network interno. Chi si registra può accedere direttamente ai profili degli altri soci senza dover richiedere accessi condivisi, transitare da altri soci o ricevere continuamente richieste di contatto.

Rimane di fatto, che gli accessi sono selezionati e può aderire solo chi ricopre una funzione di responsabilità e appartiene alle 4 Regioni (o ha un interesse imprenditoriale in esse).

Gli utenti registrati possono inoltre individuare graficamente la composizione del Gruppo aggiornata in tempo reale e ricercare i colleghi per area geografica o profilo professionale.

Ci interessa “riazzerare” il Gruppo, sicuramente molto diverso rispetto a un anno fa, più partecipato e professionale, adesso che anche le Associazioni di Categoria e le Aziende cominciano a referenziarci e a chiederci spazio per partnership ed eventi al loro interno.

Ci interessa “riconfermare” il Gruppo. Ma non TUTTI.
Saranno con noi nel 2010 coloro che credono nelle relazioni dirette, nella comunicazione aperta e che vogliono conoscere e informarsi su ciò che succede nelle Imprese del nostro Territorio. Vi porteremo ai nostri eventi nelle aziende, vi proporremo nuove Tavole Pensanti e occasioni di confronto con i veri Protagonisti delle 4 Regioni, vi offriremo occasioni di crescita personale e professionale.

Fra le novità di quest’anno, vi anticipo che il direttivo sta studiando nuove forme di accesso al sito. Fra poco sarà ancora più difficile poter essere in FdR!

10 Commenti

  1. Congratulazioni per il lavoro svolto. Questo nuovo sito è di facile navigazione ed invoglia a renderci partecipi.

    Grazie ancora a FDR

  2. Caro Mr.Danzi e tutto lo staff di FDR, che sia veramente giunta l’ora di ricostruire questi mulini a vento?
    “…signori, li possiamo ricostruire. Abbiamo adeguate conoscenze tecnologiche. Esiste attualmente la possibilità di creare il primo GRUPPO bionico. FDR sarà un essere nuovo, diverso dagli altri. Migliore? Si. Più forte…più veloce…”
    Tutto a un tratto, il “centro” del paesaggio sembra che si stia ripopolando di flora multigusto dai colori intensi e luminosi, fauna di specie differenti di dubbia materia cerebrale ingegnosa ed efficace, e un clima solare mai visto prima d’ora: ma non si bruciavano le streghe una volta?
    Forse è troppo presto per cantare l’alligalli.
    Eppure, in epoche remote(il 2009 è remoto?) avevano sempre detto che la Terra non era rotonda, l’uomo non sarebbe mai andato sulla Luna, il rock era la musica del diavolo, il Texas era un posto meraviglioso per vivere, Andreotti era un simpatico nonnino…stop al nucleare…gli italiani migliori se ne vanno a lavorare all’estero e non tornano più (ops, ma questa non vale).
    Comunque, grazie a questo manipolo di alieni Fridisorsi, altri alieni nascosti e sofferenti da ogni parte delle 4 regioni, si uniranno a loro, per animare tutti quei cervelli impagliati appesi sopra a scrivanie polverose e obsolete.
    “Nooooo. Mi ero appena comprato su postalmarket una nuova sagoma di cartone da briefing aziendale mattutino con registratore audio “Si-NO-PASSAMI IL COMMERCIALE” e un manichino monoespressione modello “Schwarzy”bilingue ita/eng per congressi, che prende appunti, annuisce,dorme, strizza l’occhio e applaude. Gliela insegno io l’educazione a questa gioventù arrogante e presuntuosa: ma chi si credono di essere, io…”

    Buon 2010 a tutte queste sane,curiose e libere FiorDiRisorse.
    Greetings from Denmark.

    P.s: “Mi figlia m’ha detto…a papà ma ch’è successo?
    NIENTE, UNO DE PASSAGGIO!!!”

  3. Complimenti …. un altro passo in avanti ben riuscito.
    La lista delle opportunità, la prima cosa che ho guardato, è tutto un altro mondo.
    I video storici, quelli che dici c’ero anche io, e nel mio caso anche quelli dove dici mi sono perso qualche cosa di bello, sono una risorsa per aggregare sempre più tutta la comunità e per farci conoscere per quello che siamo.
    E poi tutto semplice e a portata di clik, il sito è non più un biglietto da visita ma una vetrina multimediale da “via Montenapoleone”.
    Grazie ad Osvaldo ed al team che una ne pensano e cento ne fanno.

  4. quello che fior di risorse è diventato in poco più di un anno ha dell’incredibile…. Sicuramente scommessa vinta ma attenzione ad auto celebrarsi, procediamo invece con ideee sempre nuovo e maggiore partecipazione ( e qui faccio mea culpa..)
    francesco bertellini

  5. Appena registrato sul nuovo sito…Immediatezza e facile fruibilità sono le prime caratteristiche che mi hanno colpito. Perfettamente in linea con lo stile di fior di risorse. Bravi come sempre!

  6. Bel sito, fluido, tecnico quanto basta e che mira al bersaglio senza troppi giri di parole. “Informal a la par d’elegante” , come dicevano a Londra le mie amiche spagnole. E se qualcuno è pratico della lingua, è pregato di correggere la grammatica di questa definizione.

    Sara

  7. Il sito come diceva qualcuno invita a leggere articoli e commenti anche perchè c’è la consapevolezza che ciascuno possa fornire un valore aggiunto alla discussione.
    Complimenti!
    Gianfranco

  8. Mi sono registrato con grande piacere con la convinzione di
    partecipare maggiormente alle attività di questo gruppo.
    Ne apprezzo lo stile informale e la pragmaticità.

    @Gianmarco: colgo l’occasione per inviarti un caro saluto… quant’è passato?

Lascia un commento