Eventi

Seconda Edizione della Bussola dei Manager. 20 recruiters per 100 manager contro i muri della crisi

3 commenti1119 visite

Per il secondo anno consecutivo FdR organizza la Bussola dei Manager. Tantissime le realtà coinvolte nell’operazione: intanto uno sponsor eccezionale: Gi Group, azienda leader nei servizi dedicati al mondo del lavoro, e Gi Research, società specializzata nella Ricerca e Selezione di profili middle management. Irecoop e Confcooperative con la Provincia di Firenze sono i partner patrocinanti a cui spero si affianchino quanto prima anche le Associazioni di Categoria dei Dirigenti e delle Risorse Umane.
Come l’anno scorso la Bussola prevede che 10 coppie di recruiters di società “competitors”, collaboreranno insieme permettendo a 100 manager (primi livelli, quadri e dirigenti) del nostro Territorio di presentarsi,proporsi e raccontarsi, oltre a ricevere suggerimenti sul proprio CV e nozioni di orientamento al ricollocamento personale. Tre incontri per ogni candidato significa dare a queste Persone alla ricerca di un ricollocamento nel mondo del lavoro la possibilità, in mezza giornata, di incontrare 6 (3 coppie da due) società di ricerca e selezione che inseriranno quei nominativi in una banca dati condivisa con tutti gli altri recruiters.
All’operazione partecipano anche prestigiosi alberghi di Firenze, dall’Hotel Lungarno al Residence Ricasoli al Grand Hotel che ci hanno messo a disposizione spazi di grande qualitàche ci permettono di incontrare i candidati nel rispetto più totale della privacy.
Tutti gli incontri sono calendarizzati e temporizzati in maniera da permettere ai candidati di spostarsi in tempi veloci nelle tre locations a loro assegnate e di ottimizzare al meglio il proprio tempo.
Sul sito www.bussoladeimanager.it ci sono le foto e un breve tratto biografico dei recruiters che partecipano all’operazione, in costante aggiornamento.
Per partecipare, è necessario avere i 3 requisiti base:
– RAL superiore ai 40.000 euro
– appartenere al network di FdR (e quindi al Territorio circoscritto fra Toscana, Emilia, Marche ed Umbria)
– essere disoccupati da almeno un mese ed immediatamente disponibili.

Per FdR questo evento, inserito all’interno del contesto JobFair la più grande fiera del lavoro che si tiene annualmente in Toscana, rappresenta ancora una volta un modo per proporre in forma concreta opportunità e soluzioni per le proprie Persone ed un modo ulteriore per creare contatti con ilmondo del lavoro e delle Imprese del nostro territorio.

Inviare il proprio CV a fiordirisorse@fiordirisorse.eu

3 Commenti

  1. gran bella idea, specialmente per dare un aiuto a chi vuole aver eun riscontro se le sue capacità sono ben indirizzate e dove , eventualmente, indirizzarle al meglio.

Lascia un commento