Eventi

DIRE, FARE, BACIARE, LETTERA e … TESTAMENTO!

621 visite

1.: DIRE – Frase: FP, HR Director di ultraventennale esperienza : «Matteo!…le risorse umane non sono mica pancali!».

2.: FARE – Amare … con sentimento, passione, impeto, fisicità, immaginazione, voglia, onestà, comprensione … comunque, Amare!

3.: BACIARE – Persone: mia figlia Elena, quasi 3 anni … perché sarò anche giovane d’età, d’aspetto e di spirito (!), ma con lei sono tornato bambino! (beh! … grazie soprattutto alla mamma Laura: direi!)

4.: LETTERA – Libro: “«Non esploderai», disse lui, leggendo il mio pensiero e sorridendo a quell’idea. E la cosa orribile è che è andata così. Non sono esploso. Mi resta almeno un malanno da vecchio, soffro di insonnia. Nel cuore della notte, sdraiato sul mio letto, ascolto i rumori umidicci e disperati di uomini e donne infermi che si scavano a colpi di tosse la discesa nella vecchiezza. […]Me ne sto qui, sdraiato sul mio letto, e se la luna si affaccia alla mia finestra, la guardo. [..] Me ne sto qui sdraiato e aspetto. Penso a Janice, a come l’ho perduta, a come mi si è sciolta di rosso tra le dita nella pioggia e aspetto. Tutti noi dobbiamo morire, non ci sono eccezioni, lo so, ma certe volte, oddio, il Miglio Verde è così lungo.” (Il Miglio Verde – Stephen King – 1996)

5.: TESTAMENTO – Canzone: “Non avrai altro Dio all’infuori di me, spesso mi ha fatto pensare […] io nel vedere quest’uomo che muore, madre, io provo dolore. Nella pietà che non cede al rancore, madre, ho imparato l’amore” (Il Testamento di Tito – Fabrizio De André – 1970).

.

Lascia un commento