MUSTerNewsRisorse Umane

5 borse di studio a copertura totale per il MUSTer. Via alle candidature.

2 commenti1474 visite

Anche quest’anno il MUSTer di FiordiRisorse darà un’opportunità in più a chi ha bisogno di riprogettare il proprio inserimento nel mondo del lavoro.

Sono ben 5 (e non escludiamo che aumentino) le Aziende del Network di FiordiRisorse che oltre ad aver iscritto i propri dipendenti al MUSTer, hanno deciso di offrire un’opportunità a chi è momentaneamente escluso dal mercato del lavoro, al fine di dare loro una possibilità in più per il proprio ricollocamento.

Per aderire alla selezione per le borse di studio infatti, FiordiRisorse ha stabilito i primi due requisiti :

– un’età superiore ai 35 anni e un periodo di disoccupazione uguale o superiore ai 9 mesi

ovvero, due delle caratteristiche che nel nostro Paese sono diventate discriminatorie e rendono sempre più difficile il ricollocamento dei Professionals.

Il terzo requisito invece lo scelgono singolarmente le aziende. Eccoli di seguito:

Paradisi srl offre la borsa di studio a una Persona che abbia esperienza tecnica in aziende meccaniche (produzione/qualità o affini)

Monnalisa spa offre la borsa di studio a un laureato /a in economia

Considi offre la borsa di studio a un laureato /a in ingegneria gestionale

– Giesse offre la borsa di studio a una Persona che abbia avuto almeno un’esperienza internazionale (all’estero) in ambito industriale (no informatica, no servizi)

Apra Informatica offre la borsa di studio a una Persona che abbia un’esperienza commerciale in settori tecnologici.

Genzyme, del gruppo Sanofi Aventis offre la borsa di studio a chi è in posseso di laurea scientifica o ha maturato una esperienza di marketing.

Elica offre due borse di studio a due laureati/e in ingegneria

Per candidarsi mandare una mail con cv allegato e attestato di disoccupazione a: masterfdr@fiordirisorse.eu

Per scaricare il programma del MUSTer, andare alla pagina dedicata del nostro sito.

2 Commenti

  1. Non posso far altro che ri-confermare la validità e l’unicità del master, che a me ha insegnato e dato molto sia dal punto di vista professionale, che sociale.
    Lo rifrequenterò anche quest’anno. Girare per le aziende e comprendere e toccare con mano le realtà più diverse, senza basarsi solo sulla teoria è una bellissima esperienza, e molto utile aggiungerei.
    Perdere la borsa di studio per chi può accedervi, sarebbe un vero peccato.
    Peraltro le aziende sponsor, che ho avuto modo di conoscere, sono tutte realtà di livello, fatte di splendide persone.
    Una opportunità da cogliere al volo, e aggiungerei irriinunciabile.

Lascia un commento